TCR Italy

Misano Adriatico, RN – La linea giovani di MM Motorsport ha decisamente pagato nel debutto stagionale del TCR Italy andato in scena al Misano World Circuit. Jacopo Cimenes e Federico Danova hanno entrambi stupito tutti gli addeti ai lavori confermando quanto di buono ci si aspettava da loro. In Gara 1 è stato Danova a centrare la Top10, grazie alla nona posizione assoluta che gli è valsa anche il secondo posto tra i rookie, mentre in Gara 2 Cimenes ha conquistato il sesto posto sotto la bandiera a scacchi, trionfando tra gli Junior.

Il weekend di Cimenes è iniziato nel migliore dei modi già dalle prove libere, quando il 18enne di Francavilla Fontana ha subito firmato il quinto miglior crono nella prima sessione di prove libere. In qualifica poi Jacopo ha fatto un piccolo capolavoro, conquistando l’ottava posizione nelle prove cronometrate che vale la pole position in Gara 2. “E’ stato un weekend magnifico! Siamo stati veloci e competitivi per tutto il weekend, confermandoci in ogni sessione. Debuttare in un campionato tosto come il TCR Italy con una Top6 e la vittoria tra i Rookie è un…sogno che si avvera. Ora però dobbiamo continuare così.” ha commentato Cimenes, coinvolto senza colpe in un contatto nella prima corsa che l’ha costretto ad una sosta ai box. “La nostra forza è sapere ribaltare a nostro favore le situazioni sfavorevoli. In Gara 1 sono dovuto rientrare per riparare la macchina, quando sono uscito abbiamo regalato spettacolo con una rimonta decisamente divertente e siamo entrati in zona punti. Allo stesso modo in Gara 2, quando pe rcause a noi esterne sono saltati tutti i nostri piani ma ci siamo rimboccati le maniche e abbiamo ottenuto il miglior risultato della stagione. Fino ad oggi!

Federico Danova invece ha inteligentemente vissunto un weekend tutto in crescendo, migliorandosi sessione dopo sessione. Il 17enne milanese è arrivato a Misano con zero test e ha così sfruttato tutte le sessioni di prove per prendere sempre più confidenza con gli oltre 350 cavalli della sua Honda Civic. “Sono davvero contento! Centrare la Top10 alla prima gara è stupendo, siamo stati bravi a gestire una gara caotica come questa e i risultati ci hanno pagato: siamo subito saliti sul podio Rookie! E’ andata un po’ meno bene in gara 2, quando con 10 minuti di gara in meno il nostro lavoro di preparazione è andato tutto a monte. Il nostro assetto era pensato per funzionare meglio nella seconda parte della gara. Va bene così, abbiamo fatto preziosa esperienza in vista del prossimo appuntamento di Pergusa!

Lo show del TCR Italy si sposta ora in Sicilia, con la prima assoluta del campionato tricolore sullo storico circuito in provincia di Enna il 7 e 9 giugno.

Share